Alte montagne, prati e alberi verdi in estate Indicazioni segnaletiche di sentieri in Alta Badia
Alta Badia in quota

Nelle tue giornate attive, assicurati un momento di ristoro:

Scopri i Rifugi e le Baite dell'Alta Badia

I Parchi Naturali che interessano l'Alta Badia

Il territorio dell'Alta Val Badia è interessato dalla presenza di due parchi naturali: il Fanes - Senes - Braies e il Puez - Odle. Ecco a voi alcune informazioni a riguardo.

Parco Naturale Fanes - Senes - Braies

Istituito nel 1980, il Parco Naturale Fanes - Senes - Braies si estende su una superficie di 25.453 ettari, interessando i comuni di Badia, Braies, Dobbiaco, La Valle, Marebbe e Valdaora. L'ambiente è quello tipico delle Dolomiti, con ampie zone carsiche. Da annoverare alcuni straordinari bacini lacustri, quali il lago di Braies e il lago di Dobbiaco.

Il parco fa parte della rete ecologica europea Natura 2000, il cui obiettivo è quello di tutelare l'habitat naturale e le specie animali al suo interno.

La fauna che popola il parco si compone per lo più di caprioli, cervi, camosci, volpi, tassi, faine, martore, scoiattoli, marmotte e galli cedroni. Anche la flora presenta molteplici varietà, quali ad esempio l'abete rosso, il larice, il pino cembro, il pino silvestre e il pino mugo. Su gran parte della superficie del parco si estendono pascoli e prati di montagna, dove spuntano l'arnica, la genziana, le orchidee. A quota 2000 – 2800 si trova invece l'achillea delle Dolomiti, la vedovella e la stella alpina.

Centro visite Fanes-Senes-Braies
Via Katharina Lanz 96
39030 San Vigilio di Marebbe
Tel. 0474 506120
Fax 0474 506585

Parco Naturale Puez - Odle

Il Parco Naturale Puez - Odle è stato istituito nel 1978. In seguito all'ultimo ampliamento del 1999, oggi il parco occupa una superficie di 10.722 ettari. I comuni interessati sono Badia, Corvara, Funes, San Martino in Badia, Ortisei, Santa Cristina e Selva Val Gardena.

I geologi considerano il parco Puez - Odle un vero tesoro esplorativo, poiché l'ambiente mette in mostra molteplici particolarità: il tipo di roccia, gli sconvolgimenti tettonici e i fenomeni di erosione. Il paesaggio inoltre è fra i più mutevoli: fertili pascoli di montagna si alternano a vaste aree di roccia calcarea.

Flora e fauna locali sono alquanto diversificati e consentono di conoscere il territorio in maniera varia e interessante.

Centro Visite Puez-Odle
S. Madalena 114/a
39040 Funes
Tel. 0472 842523
Fax. 0472 842677