Un uomo e una donna vestiti con abiti da neve ciaspolano sui prati innevati Uomo e donna con bambino con slittino in spalla sorridono sulla neve
Alta Badia in quota

Nelle tue giornate attive, assicurati un momento di ristoro:

Scopri i Rifugi e le Baite dell'Alta Badia

Passeggiate in Alta Badia

Per chi preferisce la quiete dei boschi per allontanarsi dal movimento delle piste da sci, l'Alta Badia offre 80 km di sentieri ben segnalati, dove praticare le escursioni nella natura innevata. Se amate le passeggiate invernali, questo è il posto giusto per voi. Ecco i nostri suggerimenti per vivere pienamente questo ambiente straordinario.

Passeggiata ai prati dello Störes e all'altipiano del Pralongià

Punto di partenza: San Cassiano / Armentarola
Tempo di percorrenza: 1,5 ore fino ai prati dello Störes; 2,5 ore fino all'altopiano del Pralongià
Dislivello: 500 metri circa.

Presso il centro fondo di San Cassiano / Armentarola imboccate il sentiero sulla destra, verso i prati dello Störes. Ai vostri occhi si presenterà uno scenario straordinario e completamente innevato. L'escursione può giungere fino ai prati dello Störes o proseguire oltre, verso l'altopiano del Pralongià.

Passeggiata ai prati dell'Armentara

Punto di partenza: La Valle (centro paese)
Tempo di percorrenza: 2,5 ore
Dislivello: 700 metri

Partendo da La Valle dirigersi verso località Spëcia e imboccare il sentiero nr. 15 che conduce direttamente ai prati dell'Armentara. Il tragitto conduce al Massiccio Santa Croce, dove è possibile visitare l'omonimo santuario. Il ritorno può essere intrapreso sullo stesso percorso.

All'altipiano del Cherz – Incisa

Punto di partenza: Passo Campolongo / Loc. Planac
Tempo di percorrenza: 1,5 ore
Dislivello: 400 metri

Percorrere in macchina il tragitto che da Corvara porta al Passo Campolongo o, più precisamente, in località Planac (1.692 metri s.l.m.). Imboccare quindi il sentiero nr. 24 alla destra della seggiovia Pralongià e salire fin su, all'altopiano del Cherz – Incisa.